PROGETTAZIONE
INDUSTRIALE

Cos’è la progettazione di impianti?

La progettazione di impianti è il cuore del nostro lavoro.
Poweren offre al cliente un servizio a 360 gradi: dalla gestione della parte prettamente operativa, al coordinamento delle figure coinvolte, fino alla simulazione del ciclo di vita del macchinario in tutte le fasi (pianificazione, costruzione, manutenzione ecc.) attraverso la creazione di un modello 3D intelligente.
Questo tipo di modus operandi permette di avere sotto controllo ogni passaggio, con la consapevolezza del risultato finale e la possibilità di valutare strade alternative.

La realizzazione di un impianto segue un iter preciso e testato:

  1. Pianificazione: si analizza lo status quo, combinando dati reali e ipotesi di dati per generare un modello di partenza.
  2. Progettazione: questa è la fase più stimolante, in cui i concetti prendono forma e ogni dettaglio viene studiato nei minimi particolari. Tutte le figure interessate, dai tecnici interni ai consulenti esterni, vengono interpellate con l’obiettivo di rispondere ad ogni criticità.
  3. Costruzione: si seguono le specifiche del progetto, condividendo le informazioni con i professionisti e gli appaltatori per garantire che vengano rispettate le direttive al fine di raggiungere il risultato.
  4. Gestione operativa e manutenzione degli asset costruiti: il nostro modello prevede tutte le fasi del processo dall’inizio fino alle possibili future modifiche. L’analisi progettuale può infatti essere utilizzata anche in uno step successivo, ad esempio per una modifica post costruzione, un revamping impiantistico o un ampliamento, in generale per la manutenzio-ne o per uno smantellamento efficiente (quando predisposto secondo i dettami dell’economia circolare).
scopri di più

“La partita è solo la fase conclusiva di una lunga preparazione che già prevede diversi schemi di gioco.”

Cos’è la progettazione di impianti?

La progettazione di impianti è il cuore del nostro lavoro.
Poweren offre al cliente un servizio a 360 gradi: dalla gestione della parte prettamente operativa, al coordinamento delle figure coinvolte, fino alla simulazione del ciclo di vita del macchinario in tutte le fasi (pianificazione, costruzione, manutenzione ecc.) attraverso la creazione di un modello 3D intelligente.
Questo tipo di modus operandi permette di avere sotto controllo ogni passaggio, con la consapevolezza del risultato finale e la possibilità di valutare strade alternative.

La realizzazione di un impianto segue un iter preciso e testato:

  1. Pianificazione: si analizza lo status quo, combinando dati reali e ipotesi di dati per generare un modello di partenza.
  2. Progettazione: questa è la fase più stimolante, in cui i concetti prendono forma e ogni dettaglio viene studiato nei minimi particolari. Tutte le figure interessate, dai tecnici interni ai consulenti esterni, vengono interpellate con l’obiettivo di rispondere ad ogni criticità.
  3. Costruzione: si seguono le specifiche del progetto, condividendo le informazioni con i professionisti e gli appaltatori per garantire che vengano rispettate le direttive al fine di raggiungere il risultato.
  4. Gestione operativa e manutenzione degli asset costruiti: il nostro modello prevede tutte le fasi del processo dall’inizio fino alle possibili future modifiche. L’analisi progettuale può infatti essere utilizzata anche in uno step successivo, ad esempio per una modifica post costruzione, un revamping impiantistico o un ampliamento, in generale per la manutenzio-ne o per uno smantellamento efficiente (quando predisposto secondo i dettami dell’economia circolare).
scopri di più

La partita è solo la fase conclusiva di una lunga preparazione che già prevede diversi schemi di gioco.

Cos’è la progettazione di macchine industriali?

La progettazione di macchine industriali è il core business del nostro studio: l’obiettivo è quello di ottimizzare le tecniche e le metodologie di produzione di un manufatto, miglioran-do la qualità in termini di efficienza, sicurezza, costi-ricavi, riducendo l’impatto ambientale.

La prima fase è quella di analisi: bisogna determinare l’insieme delle funzionalità che la macchina dovrà garantire durante tutto il suo ciclo di vita.

Il processo di progettazione prevede lo studio delle caratteristiche strutturali, la valutazione della tipologia e della quantità dei materiali con lo scopo di individuare una soluzione che eviti gli sprechi e utilizzi al meglio le risorse, in linea con i principi dell’economia circolare.

La progettazione deve inoltre tenere conto di tutti gli aspetti legati alla manutenzione, che sono di fondamentale importanza.

Infine bisogna assicurare la libera circolazione del macchinario all’interno del mercato unico e parallelamente tutelare la sicurezza delle persone, cosa che si può ottenere solamente conoscendo ed applicando tutte le normative e direttive vigenti, prima tra tutte la Direttiva Macchine.

scopri di più

Per comporre un puzzle servono tutti i pezzi, e ogni pezzo deve essere incastrato nel posto giusto.

Cos’è la progettazione di macchine industriali?

La progettazione di macchine industriali è il core business del nostro studio: l’obiettivo è quello di ottimizzare le tecniche e le metodologie di produzione di un manufatto, miglioran-do la qualità in termini di efficienza, sicurezza, costi-ricavi, riducendo l’impatto ambientale.

La prima fase è quella di analisi: bisogna determinare l’insieme delle funzionalità che la macchina dovrà garantire durante tutto il suo ciclo di vita.

Il processo di progettazione prevede lo studio delle caratteristiche strutturali, la valutazione della tipologia e della quantità dei materiali con lo scopo di individuare una soluzione che eviti gli sprechi e utilizzi al meglio le risorse, in linea con i principi dell’economia circolare.

La progettazione deve inoltre tenere conto di tutti gli aspetti legati alla manutenzione, che sono di fondamentale importanza.

Infine bisogna assicurare la libera circolazione del macchinario all’interno del mercato unico e parallelamente tutelare la sicurezza delle persone, cosa che si può ottenere solamente conoscendo ed applicando tutte le normative e direttive vigenti, prima tra tutte la Direttiva Macchine.

scopri di più

Per comporre un puzzle servono tutti i pezzi, e ogni pezzo deve essere incastrato nel posto giusto.

Cos’è la progettazione di facciate continue?

La progettazione di facciate continue è un servizio che offriamo ai nostri partner: ci proponiamo per collaborare allo sviluppo di rivestimenti per le pareti esterne realizzati con involucri leggeri, come ad esempio pannelli in vetro.

Il nostro approccio si basa sul lavoro di più team specializzati in differenti ambiti che spaziano dalla progettazione in ambienti 2D allo sviluppo parametrico di modelli in 3 dimensioni, dalla progettazione di carpenterie alle verifiche strutturali.

Grazie a questo metodo offriamo un supporto continuo in tutte le fasi a partire dai primi step con lo sviluppo di disegni architettonici 2D, fino all’estrazione dei cicli per la produzione, passando per la modellazione 3D di tutti gli oggetti che andranno a comporre le facciate (cellule o vetro pannelli che siano).

Parallelamente offriamo anche un servizio di sviluppo e verifica strutturale dei sistemi di carpenteria.

scopri di più

A volte per vincere un match bisogna far scendere in campo più professionisti.

Cos’è la progettazione di facciate continue?

La progettazione di facciate continue è un servizio che offriamo ai nostri partner: ci proponiamo per collaborare allo sviluppo di rivestimenti per le pareti esterne realizzati con involucri leggeri, come ad esempio pannelli in vetro.

Il nostro approccio si basa sul lavoro di più team specializzati in differenti ambiti che spaziano dalla progettazione in ambienti 2D allo sviluppo parametrico di modelli in 3 dimensioni, dalla progettazione di carpenterie alle verifiche strutturali.

Grazie a questo metodo offriamo un supporto continuo in tutte le fasi a partire dai primi step con lo sviluppo di disegni architettonici 2D, fino all’estrazione dei cicli per la produzione, passando per la modellazione 3D di tutti gli oggetti che andranno a comporre le facciate (cellule o vetro pannelli che siano).

Parallelamente offriamo anche un servizio di sviluppo e verifica strutturale dei sistemi di carpenteria.

scopri di più

A volte per vincere un match bisogna far scendere in campo più professionisti.

Cos’è la documentazione tecnica?

La progettazione di impianti è il cuore del nostro lavoro.

Per documentazione tecnica si intende il materiale a corredo di prodotti, macchinari ed impianti che serve ad esplicarne il funzionamento.

Poweren si occupa della redazione della documentazione tecnica per progetti sviluppati internamente dallo studio ma non solo: abbiamo il know-how per editare manuali e fascicoli anche di prodotti ed apparecchiature già realizzati dal cliente.

Attraverso il manuale uso e manutenzione, vengono approfonditi il tema della sicurezza e le procedure di intervento, analizzate le varie fasi (filosofia di progettazione, trasporto, installazione, montaggio, l’uso, la manutenzione e la dismissione a fine utilizzo) che vanno sviluppate in sinergia con i responsabili dell’azienda.

Il manuale è un documento che deve contenere:

  • i dettagli esplicativi del prodotto necessari per operare in sicurezza;
  • indicazione dei comportamenti corretti da tenere con attenzioni/divieti e indicazione dei rischi residui non risolti dalla progettazione;
  • un linguaggio comprensibile a tutti i soggetti interessati, in particolare all’utente finale con indicazioni user friendly.

La produzione del fascicolo tecnico, di cui il manuale uso e manutenzione fa parte, è un processo documentale che si evolve mano a mano che il prodotto prende forma nella sua fase progettuale, di collaudo e di installazione e consegna al cliente finale.

Essa comprende molteplici fasi e singoli documenti che vanno sviluppati in sinergia con i responsabili individuati dal cliente dai disegni, all’analisi dei rischi, dalle procedure di manutenzione alle dichiarazioni di conformità ecc.

scopri di più

Puoi essere il più veloce, il più bravo, ma se non rispetti le regole non puoi vincere.

Cos’è la documentazione tecnica?

La progettazione di impianti è il cuore del nostro lavoro.

Per documentazione tecnica si intende il materiale a corredo di prodotti, macchinari ed impianti che serve ad esplicarne il funzionamento.

Poweren si occupa della redazione della documentazione tecnica per progetti sviluppati internamente dallo studio ma non solo: abbiamo il know-how per editare manuali e fascicoli anche di prodotti ed apparecchiature già realizzati dal cliente.

Attraverso il manuale uso e manutenzione, vengono approfonditi il tema della sicurezza e le procedure di intervento, analizzate le varie fasi (filosofia di progettazione, trasporto, installazione, montaggio, l’uso, la manutenzione e la dismissione a fine utilizzo) che vanno sviluppate in sinergia con i responsabili dell’azienda.

Il manuale è un documento che deve contenere:

  • i dettagli esplicativi del prodotto necessari per operare in sicurezza;
  • indicazione dei comportamenti corretti da tenere con attenzioni/divieti e indicazione dei rischi residui non risolti dalla progettazione;
  • un linguaggio comprensibile a tutti i soggetti interessati, in particolare all’utente finale con indicazioni user friendly.

La produzione del fascicolo tecnico, di cui il manuale uso e manutenzione fa parte, è un processo documentale che si evolve mano a mano che il prodotto prende forma nella sua fase progettuale, di collaudo e di installazione e consegna al cliente finale.

Essa comprende molteplici fasi e singoli documenti che vanno sviluppati in sinergia con i responsabili individuati dal cliente dai disegni, all’analisi dei rischi, dalle procedure di manutenzione alle dichiarazioni di conformità ecc.

scopri di più

Puoi essere il più veloce, il più bravo, ma se non rispetti le regole non puoi vincere.

Cos’è l’analisi strutturale FEM?

L’analisi strutturale FEM (ovvero Metodo degli Elementi Finiti) consente di valutare il comportamento di un sistema anche complesso sottoposto ad altrettante complesse condizioni esterne di vincolo e di carico.

Il processo di analisi può essere diviso in tre tempi:

  • Il pre-processing, la fase in cui, grazie all’esperienza dei nostri ingegneri, siamo in grado di tradurre una situazione fisica reale in un modello matematico.
  • Il processing di analisi vero e proprio che prevede la risoluzione del problema.
  • Il post-processing dove viene elaborata e rappresentata la soluzione.
scopri di più

Il gioco ha sempre dei rischi, ma tu devi sapere in anticipo come muoverti.

Cos’è l’analisi strutturale FEM?

L’analisi strutturale FEM (ovvero Metodo degli Elementi Finiti) consente di valutare il comportamento di un sistema anche complesso sottoposto ad altrettante complesse condizioni esterne di vincolo e di carico.

Il processo di analisi può essere diviso in tre tempi:

  • Il pre-processing, la fase in cui, grazie all’esperienza dei nostri ingegneri, siamo in grado di tradurre una situazione fisica reale in un modello matematico.
  • Il processing di analisi vero e proprio che prevede la risoluzione del problema.
  • Il post-processing dove viene elaborata e rappresentata la soluzione.
scopri di più

Il gioco ha sempre dei rischi, ma tu devi sapere in anticipo come muoverti.

Cos’è la realizzazione di prototipi?

Per realizzazione prototipi in scala si intende la costruzione vera e propria di prototipi. L’ipotesi di progettazione si trasforma in oggetto: in questa fase tutto il team è coinvolto prima nella realizzazione e successivamente nell’esecuzione dei test funzionali.

Questa attività è la massima espressione di uno dei nostri valori: il lavoro di squadra!

È un’esperienza di Team Building, fondamentale per la crescita aziendale.

Il percorso che parte dal disegno e porta al prodotto è un percorso che genera consapevolezza: il nostro laboratorio diventa un’officina dove collaborano fianco a fianco i nostri professionisti e i partner. L’oggetto prende vita: è un momento che ha una sua magia.

Ma non si tratta solo della conclusione di un’opera: è un punto di partenza per generare nuove idee e risolvere problematiche.

scopri di più

Giocare insieme è l’unico modo per creare una squadra.

Cos’è la realizzazione di prototipi?

Per realizzazione prototipi in scala si intende la costruzione vera e propria di prototipi. L’ipotesi di progettazione si trasforma in oggetto: in questa fase tutto il team è coinvolto prima nella realizzazione e successivamente nell’esecuzione dei test funzionali.

Questa attività è la massima espressione di uno dei nostri valori: il lavoro di squadra!

È un’esperienza di Team Building, fondamentale per la crescita aziendale.

Il percorso che parte dal disegno e porta al prodotto è un percorso che genera consapevolezza: il nostro laboratorio diventa un’officina dove collaborano fianco a fianco i nostri professionisti e i partner. L’oggetto prende vita: è un momento che ha una sua magia.

Ma non si tratta solo della conclusione di un’opera: è un punto di partenza per generare nuove idee e risolvere problematiche.

scopri di più

Giocare insieme è l’unico modo per creare una squadra.

Cos’è la progettazione prototipale?

Per progettazione di un prototipo si intende la realizzazione di un nuovo modello: il nostro obiettivo è quello di trovare nuove soluzioni tramite la contaminazione di competenze e tecnologie differenti, esplorando idee provenienti da settori merceologici diversi come proposto dal paradigma dell’Open Innovation a cui ci ispiriamo.

La progettazione di prototipi è una vera e propria sfida: spesso non ci si può basare su casi analoghi esistenti, bisogna avere la capacità di immaginare possibili strategie e ipotizzare i risultati, uscendo dagli schemi.

Confrontarci con altre realtà ci permette di avere una visione più ampia e valutare le più varie prospettive.

scopri di più

A volte per diventare un bravo calciatore bisogna provare a danzare sulle punte.

Cos’è la progettazione prototipale?

Per progettazione di un prototipo si intende la realizzazione di un nuovo modello: il nostro obiettivo è quello di trovare nuove soluzioni tramite la contaminazione di competenze e tecnologie differenti, esplorando idee provenienti da settori merceologici diversi come proposto dal paradigma dell’Open Innovation a cui ci ispiriamo.

La progettazione di prototipi è una vera e propria sfida: spesso non ci si può basare su casi analoghi esistenti, bisogna avere la capacità di immaginare possibili strategie e ipotizzare i risultati, uscendo dagli schemi.

Confrontarci con altre realtà ci permette di avere una visione più ampia e valutare le più varie prospettive.

scopri di più

A volte per diventare un bravo calciatore bisogna provare a danzare sulle punte.

Cos’è la progettazione e fornitura di prodotti in serie?

La progettazione e fornitura di prodotti in serie è un servizio che offriamo ai nostri clienti. Il nostro atteggiamento di apertura mentale nei confronti del mondo ci pone di fronte a continue sfide: le passioni, i nostri contatti, conoscenti, partner, sono un bacino che ci stimola a creare.

A volte tutto nasce dalla necessità di migliorare un prodotto o di personalizzarlo. A volte invece la richiesta è quella di realizzare qualcosa di nuovo.

Al nostro dipartimento di Ricerca & Sviluppo viene quindi commissionata la progettazione di un prototipo che può venire poi replicato in serie.

I prodotti da noi costruiti ad oggi spaziano dai serbatoi in inox ad uso alimentare ai forni in kit di montaggio Easy Oven, dai carrelli food truck Panepizza alla gamma di generatori di soluzioni sanificanti e detergenti Neboolar.

Abbiamo una gamma di modelli già definiti, che mettiamo in produzione nel momento di richieste da parte del cliente. Nel caso di necessità di personalizzazione, il nostro ufficio tecnico valuta le possibili soluzioni e mette a punto il progetto, che viene in seguito trasmesso al reparto che si occupa della costruzione.

Come in ogni nostro lavoro, forniamo al cliente le certificazioni riguardanti i materiali e i componenti utilizzati.

scopri di più

Se uno schema funziona, facciamolo diventare strategia.

Cos’è la progettazione e fornitura di prodotti in serie?

La progettazione e fornitura di prodotti in serie è un servizio che offriamo ai nostri clienti. Il nostro atteggiamento di apertura mentale nei confronti del mondo ci pone di fronte a continue sfide: le passioni, i nostri contatti, conoscenti, partner, sono un bacino che ci stimola a creare.

A volte tutto nasce dalla necessità di migliorare un prodotto o di personalizzarlo. A volte invece la richiesta è quella di realizzare qualcosa di nuovo.

Al nostro dipartimento di Ricerca & Sviluppo viene quindi commissionata la progettazione di un prototipo che può venire poi replicato in serie.

I prodotti da noi costruiti ad oggi spaziano dai serbatoi in inox ad uso alimentare ai forni in kit di montaggio Easy Oven, dai carrelli food truck Panepizza alla gamma di generatori di soluzioni sanificanti e detergenti Neboolar.

Abbiamo una gamma di modelli già definiti, che mettiamo in produzione nel momento di richieste da parte del cliente. Nel caso di necessità di personalizzazione, il nostro ufficio tecnico valuta le possibili soluzioni e mette a punto il progetto, che viene in seguito trasmesso al reparto che si occupa della costruzione.

Come in ogni nostro lavoro, forniamo al cliente le certificazioni riguardanti i materiali e i componenti utilizzati.

scopri di più

Se uno schema funziona, facciamolo diventare strategia.

Cos’è l’area di Ricerca & Sviluppo?

La divisione di Ricerca & Sviluppo è strategica per ogni tipo di organizzazione aziendale.

È l’area a cui è affidato il difficilissimo ruolo di costruire il vantaggio competitivo. Si occupa di due attività di primaria importanza: uno, l’analisi di nuovi prodotti e tecnologie; due, lo sviluppo e trasformazione dell’ipotesi di ricerca in oggetto o servizio concreto.

Chi coordina questo comparto deve perseguire obiettivi precisi e mirati per ottenere il miglior risultato rispettando i tempi.

Chi si occupa di R&S deve saper inoltre gestire i rapporti con la produzione e il marketing perché il lavoro di squadra è alla base di ogni successo.

Poweren non è solo un fornitore di servizi di ingegneria all’avanguardia ma anche il partner ideale per investire in Ricerca & Sviluppo, in sinergia con l’ufficio tecnico del cliente.

Scegliere di collaborare con noi ti permetterà di tagliare considerevolmente il time-to-market e aumentare il livello di contaminazione con nuovi ecosistemi, dando vita a un’azione di Open Innovation.

Poweren è al tuo fianco: solo uniti si può crescere!

scopri di più

Prima di fare qualsiasi azione, devi avere chiaro in testa che pedina spostare, in che direzione, con che traguardi.

Cos’è l’area di Ricerca & Sviluppo?

La divisione di Ricerca & Sviluppo è strategica per ogni tipo di organizzazione aziendale.

È l’area a cui è affidato il difficilissimo ruolo di costruire il vantaggio competitivo. Si occupa di due attività di primaria importanza: uno, l’analisi di nuovi prodotti e tecnologie; due, lo sviluppo e trasformazione dell’ipotesi di ricerca in oggetto o servizio concreto.

Chi coordina questo comparto deve perseguire obiettivi precisi e mirati per ottenere il miglior risultato rispettando i tempi.

Chi si occupa di R&S deve saper inoltre gestire i rapporti con la produzione e il marketing perché il lavoro di squadra è alla base di ogni successo.

Poweren non è solo un fornitore di servizi di ingegneria all’avanguardia ma anche il partner ideale per investire in Ricerca & Sviluppo, in sinergia con l’ufficio tecnico del cliente.

Scegliere di collaborare con noi ti permetterà di tagliare considerevolmente il time-to-market e aumentare il livello di contaminazione con nuovi ecosistemi, dando vita a un’azione di Open Innovation.

Poweren è al tuo fianco: solo uniti si può crescere!

scopri di più

Prima di fare qualsiasi azione, devi avere chiaro in testa che pedina spostare, in che direzione, con che traguardi.

Cos’è l’Open Innovation?

L’Open Innovation è un sistema di gestione della conoscenza incentrato su relazioni di filiera e network d’imprese.

I modelli di innovazione tradizionali (“Closed Innovation”) non sono oggi più in grado di rispondere alle esigenze di un mercato in continua evoluzione: si è creata quindi la necessità di scambiare reciprocamente il know-how con una rete di fornitori e consulenti esterni selezionati.

Questo tipo di approccio si sta rivelando un’opportunità concreta di crescita per tutti.

La contaminazione di idee è la strategia vincente per sviluppare competenze e proporre ai clienti progetti all’avanguardia.

Siamo sempre in movimento per darti soluzioni innovative ed essere un valore aggiunto per il tuo business.

scopri di più

Quando si corre insieme si va più veloci.

Cos’è l’Open Innovation?

L’Open Innovation è un sistema di gestione della conoscenza incentrato su relazioni di filiera e network d’imprese.

I modelli di innovazione tradizionali (“Closed Innovation”) non sono oggi più in grado di rispondere alle esigenze di un mercato in continua evoluzione: si è creata quindi la necessità di scambiare reciprocamente il know-how con una rete di fornitori e consulenti esterni selezionati.

Questo tipo di approccio si sta rivelando un’opportunità concreta di crescita per tutti.

La contaminazione di idee è la strategia vincente per sviluppare competenze e proporre ai clienti progetti all’avanguardia.

Siamo sempre in movimento per darti soluzioni innovative ed essere un valore aggiunto per il tuo business.

scopri di più

Quando si corre insieme si va più veloci.

Cos’è l’economia circolare?

L’economia circolare è un’economia che si pone l’obiettivo di autorigenerarsi, garantendo la sua ecosostenibilità. Seguendo la filosofia promossa dalla Ellen MacArthur Foundation, noi di Poweren abbiamo l’ambizione di seguire un modello che punta a reinserire nel ciclo produttivo la massima quantità di risorse possibile. Questo significa non solo riciclare il prodotto finito ma anche tutti i componenti che vengono utilizzati nel processo di trasformazione e realizzazione di beni, come aria, acqua, energia.

L’economia circolare prevede una sinergia tra le imprese finalizzata al riutilizzo di ciò che per un’industria è scarto e per altre diventa risorsa, puntando a un progetto di ampie prospettive.

Investire nell’economia circolare è un’opportunità di crescita e conoscenza di nuove opportunità tecnologiche, ma anche progettuali e creative. Ogni scelta diventa fondamentale: i materiali selezionati, ad esempio, devono essere rinnovati o rinnovabili, prodotti a partire da materia “rientrata” nel ciclo produttivo, come il vetro, l’acciaio e i metalli in genere.

scopri di più

Ognuno di noi ha il suo ruolo nella salvaguardia dell’ambiente: in questo caso se perdiamo, perdiamo tutti, se vinciamo, vinciamo tutti.

Cos’è l’economia circolare?

L’economia circolare è un’economia che si pone l’obiettivo di autorigenerarsi, garantendo la sua ecosostenibilità. Seguendo la filosofia promossa dalla Ellen MacArthur Foundation, noi di Poweren abbiamo l’ambizione di seguire un modello che punta a reinserire nel ciclo produttivo la massima quantità di risorse possibile. Questo significa non solo riciclare il prodotto finito ma anche tutti i componenti che vengono utilizzati nel processo di trasformazione e realizzazione di beni, come aria, acqua, energia.

L’economia circolare prevede una sinergia tra le imprese finalizzata al riutilizzo di ciò che per un’industria è scarto e per altre diventa risorsa, puntando a un progetto di ampie prospettive.

Investire nell’economia circolare è un’opportunità di crescita e conoscenza di nuove opportunità tecnologiche, ma anche progettuali e creative. Ogni scelta diventa fondamentale: i materiali selezionati, ad esempio, devono essere rinnovati o rinnovabili, prodotti a partire da materia “rientrata” nel ciclo produttivo, come il vetro, l’acciaio e i metalli in genere.

scopri di più

Ognuno di noi ha il suo ruolo nella salavaguardia dell’ambiente: in questo caso se perdiamo, perdiamo tutti, se vinciamo, vinciamo tutti.